Benvenuto! Questa pagina mostra i booktrailer prodotti, scritti e diretti da Gianfranco Grenar. Se desideri avere un booktrailer, chiedimi un preventivo, info@grenar.info Welcome! This page shows the Book Trailers produced, written, and directed by Gianfranco Grenar. If you would like to have your own Book Trailer, please send inquiries to info@grenar.info


Book Name: Petali e clessidra – Part IV – La voce del diesis
Book Author(s): Salvatore Scuderi
Book Publisher(s): Amazon / Feltrinelli
Production Year: 2012
Abstract: A series of 4 book trailers about “Petali e clessidra”, a book by the Italian poet Salvatore Scuderi.


Book Name: Petali e clessidra – Part III – Il sorriso nella malinconia
Book Author(s): Salvatore Scuderi
Book Publisher(s): Amazon / Feltrinelli
Production Year: 2012
Abstract: A series of 4 book trailers about “Petali e clessidra”, a book by Italian poet Salvatore Scuderi.


Book Name: Petali e clessidra – Part II – Attorno la hall dei pupazzi
Book Author(s): Salvatore Scuderi
Book Publisher(s): Amazon / Feltrinelli
Production Year: 2012
Abstract: A series of 4 book trailers about “Petali e clessidra”, a book by Italian poet Salvatore Scuderi.


Book Name: Petali e clessidra – Part I – Libellule perpetue
Book Author(s): Salvatore Scuderi
Book Publisher(s): Amazon / Feltrinelli
Production Year: 2012
Abstract: A series of 4 book trailers about “Petali e clessidra”, a book by Italian poet Salvatore Scuderi.


Book Name: Oltre i pensieri
Book Author(s): Adriano De’ Nobili
Book Publisher(s): Screenpress Edizioni
IBS Internet Book Shop
Production Year: 2012
Abstract: Thoughts and drawings about Love and Life.


Book Name: James di Donegal
Book Author(s): Rocco De Virgilio
Book Publisher(s): Schena Editore
Amazon
Production Year: 2011
Abstract: The amazing sea adventures of a young Irish boy and of the famous Cullinan diamond.


Book Name: Sorrisi di gatto
Book Author(s): Paola Barbato, Francesca Carlucci, Rita Charbonnier, Annamaria Fassio, Stella Duffy, Asa Larsson, Adele Marini, Margherita Oggero, Nicoletta Vallorani
Book Publisher(s): Pa.Gi.Ne. Edizioni
Production Year: 2010
Abstract: Helping families with a Cri-du-chat child with a book of short stories.


Book Name: L’ingegnere Pinko Pallino
Book Author(s): Giuseppe Panaccione
Book Publisher(s): Boopen Editore
Production Year: 2010
Abstract: A guide to the dangers and qualities of the engineers.
Awards: 1st prize – short movies – Premio nazionale di scrittura essenziale Brevis di Barbariga (BS), Italy


Book Name: Frittology – ovvero friggiti il cervello e riscopri un contatto positivo con la realtà
Book Author(s): Carboneria Letteraria
Book Publisher(s): Giulio Perrone Editore
Production Year: 2010
Abstract: A collection of case studies (tales) about madness, foolness, and other normal human behaviours.


Book Name: Il mio nome è legione
Book Author(s): Demetrio Paolin
Book Publisher(s): Transeuropa Edizioni
Production Year: 2009
Abstract: A deep search inside the labyrinth of memories, stories, words, and dreams.
Awards: Best Book Trailer Prize at PIVI (november 2009), Italy


Book Name: Frammenti di un respiro passeggero
Book Author(s): Salvatore Scuderi
Book Publisher(s): Gruppo editoriale Kimerik
Production Year: 2009
Abstract: A poetry of soul.


Book Name: Tutto deve crollare
Book Author(s): Carlo Cannella
Book Publisher(s): Vibrisselibri, PerdisaPop
Production Year: 2008
Abstract: A dark story about power, slavery, money, chaos, destruction. A love story, too.


Book Name: L’Organigramma
Book Author(s): Andrea Comotti
Book Publisher(s): Vibrisselibri, GoodMood edizioni sonore
Production Year: 2008
Abstract: A detective story about the bombing at Piazza Fontana, Milan, Italy, december 1969.


Book Name: La Cambusa – Storia d’amore e di altre malattie
Book Author(s): Tommy Dibari, Fabio Di Credico
Book Publisher(s): Rizzoli 24/7
Production Year: 2008
Abstract: A love story in Italy.


Book Name: Una Tragedia Negata – Il racconto degli anni di piombo nella narrativa italiana
Book Author(s): Demetrio Paolin
Book Publisher(s): Vibrisselibri, Edizioni Il Maestrale
Production Year: 2007
Abstract: An essay by Demetrio Paolin.


Book Name: Tana per la bambina con i capelli a ombrellone
Book Author(s): Monica Viola
Book Publisher(s): Vibrisselibri, Rizzoli 24/7
Production Year: 2007
Abstract: A true story of a girl’s best and worst years. This is a hybrid between a book trailer and a review.

 

Alcune note sui booktrailer

Creare e produrre un book trailer è un lavoro delicato. Il book trailer è una forma di espressione ancora giovane. Può diventare arte se si allontana dall’ovvio, se rinuncia ad essere un mero veicolo di pubblicità. Per i miei lavori, io uso spesso i linguaggi del cinema, del videoclip, delle avanguardie, delle retroguardie (il mio primo spot sembrava un film muto dei primi del Novecento).

Immagina il pirata Long John Silver in agguato alla stazione di Roma Termini, nel sottopassaggio, sui binari, nella sala d’attesa e al ristorante. Ti si avvicina alle spalle e ti sussurra in segreto l’allegra canzone dei quindici uomini sulla cassa del morto. Che fai, t’incuriosisci? Lo segui? Sino alla prima libreria, fisica o virtuale, alla prima edicola, dove giace il tesoro: il suo romanzo, la sua storia?

Questo fa un book trailer (la cui traduzione letterale è “trascinatore di libro”): ispira, stuzzica, attira il lettore. E lo fa da molti luoghi allo stesso tempo. Lo fa dallo schermo del PC di casa, da un iPod sempre in viaggio, da uno schermo piazzato in un luogo pubblico, da una calda libreria all’antica con saletta di lettura e televisione discreta su cui scorrono…

Immagini: questo è un book trailer. Immagini, e suoni colori rumori suggestioni di un libro. È un assaggio del suo alito, una spremitura del suo succo, una trasposizione del suo contenuto su un mezzo diverso dalla pagina scritta. L’idea è la stessa delle anteprime delle pellicole cinematografiche, i “prossimamente”.

Noi che facciamo book trailer non abbiamo ricette già pronte. Il genere non è ancora codificato — ma questo è un vantaggio. Conduciamo noi il gioco. Noi trasformiamo, come alchimisti, una materia in un’altra. A volte finiamo col creare arte da arte.

Il book trailer appartiene alla società dell’immagine: e ci siamo dentro tutti. Ma possiamo usare l’immagine a nostro vantaggio. Long John può afferrare per la collottola un passante distratto e convincerlo, solo col fascino del suo aspetto e del suo sguardo, ad ascoltare una storia.

Promuovere un libro o un ebook è un compito delicato. Io non credo che un booktrailer debba essere per forza costoso, lucido e patinato come uno spot televisivo — un simile lavoro potrebbe essere anche controproducente, per paradosso, sul web. Un booktrailer “sporco”, spigoloso, anti-pubblicitario, ma che abbia un chiaro sapore di verità, che sia scoperto nelle sue intenzioni, e che sia volutamente lontano dal modello Mulino Bianco, può affascinare molta gente. O, almeno, la gente che vorresti affascinare.

Il booktrailer è una forma d’arte. Non è pubblicità: ce n’è troppa al mondo, e non accenna a diminuire. Non è informazione: la parola scritta è più veloce. Il booktrailer è intrattenimento.

In breve, un booktrailer deve essere un cortometraggio bonsai.

(Molti spot si disinteressano totalmente del prodotto per proporre una storia: e presto o tardi entrano nell’immaginario collettivo. E non è neppure una cosa recente, è una moda che ritorna – è nata in Italia con Carosello! Anche a quegli spot va bene la definizione di corto-bonsai.)

Il booktrailer può divenire mille altre cose: un virus culturale, un motivo d’orgoglio per la casa editrice, un meme per lo scrittore, una rosa di Gerico che sembra starsene lì nel deserto ma che ha bisogno solo di una goccia d’interesse per fiorire.

Altre informazioni? Siamo qui: info@grenar.info